A partire dalla frase di Lacan “non c’è rapporto sessuale”, si cercherà di approfondire quali siano gli aspetti soggettivi implicati nell’atto fuori-norma, andando al di là delle logiche del senso comune e del rumor mediatico, il quale tende a reificare il soggetto incollandolo al significante che lo identifica in quanto autore di reato.
L’incontro si inscrive in un ciclo di seminari organizzati dalla Segreteria SLP di Catania che intende approfondire il tema della criminologia psicoanalitica e del ruolo dello psicoanalista in istituzione.

Per maggiori informazioni: laurafreni@libero.it – darioalpa9119@gmail.com