Venerdì 17 maggio, a Palermo

Le bellezze e le storie di Palermo saranno le protagoniste di un itinerario serale pieno di suggestione. Il tutto avrà inizio dall’oratorio di San Lorenzo, espressione massima raggiunta dal grande stuccatore Giacomo Serpotta – ma anche luogo in cui vi era collocato uno dei quadri più ricercati al mondo – per poi addentrarsi tra i vicoli del centro storico della città. La passeggiata poi proseguirà lungo il Cassaro, la strada più antica di Palermo, e ci mostrerà quel palinsesto di stili e bellezze architettoniche che fanno del capoluogo siciliano un luogo pieno di continue scoperte. I punti nevralgici del giro saranno la fontana Pretoria o della Vergogna, la chiesa de La Martorana, i Quattro Canti e la Cattedrale di Palermo. Il  tutto verrà  impreziosito dall’appassionato supporto del professor Drago Emanuele, storico e scrittore, e dalla guida turistica Barbara Mazzola che insieme ci guideranno, all’imbrunire, tra sorprese e stranezze,  in una Palermo che sembra non tramontare mai.

Percorso

●  Oratorio San Lorenzo
●  San Francesco d’Assisi
●  Cassaro
●  Piazza Pretoria
●  Martorana
●  Quattro Canti
●  Cattedrale

Il tour avrà inizio alle 21 circa.

Dei bus ci accompagneranno dai Cantieri Culturali (dove si terrà l’Assemblea e un aperitivo rinforzato) all’Oratorio di San Lorenzo. 
La passeggiata culturale avrà una durata di circa un’ora e trenta minuti.
Il costo di partecipazione è di 15 euro e prevede: trasferimento in pullman, accompagnamento da parte del Prof. Emanuele Drago e della Guida Certificata Barbara Mazzola, ingresso serale esclusivo con visita guidata all’Oratorio di San Lorenzo, cuffiette individuali per ascoltare la guida durante il percorso a piedi fino alla Fontana della Vergogna.
L’organizzazione è gestita dall’Associazione culturale Siciliando.

Per ovvi motivi organizzativi si prega di inoltrare le prenotazioni entro il 16 aprile, inviando una mail a palermo@slp-cf.it. Al momento dell’iscrizione verrà richiesto pagamento tramite bonifico.